La Repubblica Sociale Italiana - Ultimo attentato all'Unità d'Italia Visualizza ingrandito

La Repubblica Sociale Italiana - Ultimo attentato all'Unità d'Italia

Nuovo prodotto

10,00 €

Scheda tecnica

Editore Delta 3 Edizioni
Genere Storia
ISBN 978-88-6436-147-5
Formato 14x20
Pagine 112
Rilegatura Brossura cucita
Illustrato
Anno 2011

Descrizione

La nascita e le vicende della Repubblica Sociale Italiana, i suoi apparati e le sue strutture, i rapporti con il Reich, la realtà effettuale e le velleitarie aspirazioni programmatiche nel campo della politica estera e sociale. Una riflessione sulle carenze endemiche e internazionalistiche dell’esperienza salotina stagliata sullo sfondo del marasma politico-istituzionale successivo all'armistizio dell’8 settembre. Una ricostruzione storica oggettiva e imparziale, supportata da uno scelto repertorio di fonti memorialistiche, documenti ufficiali, immagini e contributi storiografici. Da parte di un giovane politico, un’analisi che prescinde dal dibattito storiografico sulla legittimazione revisionista dell’esperienza di Salò e dalle dispute ideologiche sul rapporto tra fascismo e Resistenza, ma che irradia la riflessione storica verso la dimensione politica dell’attualità, richiamando l’attenzione sulle vicende delle “due Italie” del biennio 1943-45 proprio nel centocinquantesimo anno dell'unità nazionale.

Recensioni

Scrivi una recensione

La Repubblica Sociale Italiana - Ultimo attentato all'Unità d'Italia

La Repubblica Sociale Italiana - Ultimo attentato all'Unità d'Italia

Marco Pugliese

prefazione di

Sandro Bondi

30 altri prodotti della stessa categoria: